Cronologia storica della terra e dell'uomo

   
           

(verrà aggiornata costantemente)

L' anno non e' piu' calcolato dalla nascita di Cristo o di altre entita', ma piu' giustamente dalla comparsa dell' uomo sapiens sapiens sulla terra avvenuta circa 200.005 anni fa' e da cui noi tutti discendiamo.
Non viene piu' indicato come adesso 500 A.C. o 2005 D.C. (cioe' 500 avanti Cristo o 2005 dopo Cristo) ma piu' semplicemente 197.500 manava o 200.005 manava (manava dal sanscrito "uomo privo di ignoranza").
Per indicare le ere preistoriche si scrivera' ad esempio 65.000.000 a.m.(ante manava) e per le epoche attuali e future 200.000 m. (manava) per il nuovo calcolo delle ore vai qui!

 

 

EONE

ERA

periodo

EPOCA

SOTTOEPOCA

PIANO

TEMPO MANAVA milioni di anni

vecchia datazione milioni di anni

Wun-Yi Shu della National Tsing Hua University di Taiwan teorizza che l' universo sia in costante cambiamento ed evoluzione e non abbia mai avuto un inizio e mai avra' fine.    
TEORIA DELLE BRANE.
Secondo questa nuova teoria, tempo e spazio sono sempre esistiti, ci sono delle Brane o per semplicita' chiamiamoli lenzuoli paralleli di tre dimensioni nello spazio. Quando 2 di queste Brane parallele vengono in contatto allora si ha un' esplosione cosmica di energia Big Bang da cui vengono rigenerati gli universi. Due Brane parallele entrano in contatto e creano due nuovi universi all' interno delle Brane stesse. All' izio le Brane si allontanano, poi quando i due universi si sono praticamente dissolti dopo 1000 miliardi di anni a causa della forza oscura, esse si riavvicinano fino a toccarsi in un ciclo infinito di creazione e distruzione. 
teoria delle Brane
   
Il Bing Bang non sarebbe mai avvenuto questa e la nuova teoria (2015) dei dott. Ahmed Farag Ali dell'Università di Benha in Egitto e il professor Saurya Das dell'Università di Lethbridge(Canada).
BIG BANG
-13.700 -13.700
l' universo e' formato da una sostanza liquida perfetta con temperature di 500 miliardi di gradi    
(10-43  secondi) tempo di Plank le onde gravitazionali sono libere    
(10-35 secondi) il giovane universo e' formato da un gas si leptoni, quark, antileptoni e antiquark e di bosoni x-y (epoca della grande unificazione)    
(10-34 secondi) iniza l' epoca elettrodebole si ha un' epansione repentina e piu' veloce della luce dell' universo, dalle dimensioni di 10^-25 centimetri a qualche metro    
(10-10 secondi) finisce l' epoca elettrodebole, forza debole e forza elettromagnetica si separano    
(10-6 secondi) avviene la distruzione tra quark e antiquark, in seguito sparisce l' antimateria, rimane un plasma di quark e gluoni    
l' universo adesso ha le dimensioni del nostro sistema solare    
(10-4 secondi) i quark si uniscono in tripletti per formare protoni e neutroni, l' universo ha temperature dell' ordine di 5 miliardi di gradi    
(1 secondi) l' universo adesso e' formato da elettroni, positroni, neutrini, antineutrini e fotoni    
(1,1 secondi) i neutrini si disaccoppiano e diventano indipendenti dalla materia,    
(200 secondi) i positroni sono scomparsi dall' universo, I neutroni continuano a trasformarsi in protoni    
(10.000 anni) termina l' era della radiazione iniziata subito dopo il big bang e inizia l' era della materia    
(300.000 anni) si formano atomi di idrogeno e l'elio, l' universo diventa trasparente alla radiazione elettromagnetica, che da questo momento si disaccoppia dalla materia e ha vita autonoma    
(400.000 anni) finalmente la luce e' visibile
l' universo adesso ha le dimensioni di una galassia in rapidissima espansione    
formazione prime protostelle -13.699 -13.699
formazione prime protogalassie -13.600 -13.600
formazione della nostra galassia la Via Lattea (e' nata insieme alle prime galassie dopo il Big Bang), si ritiene che la formazione delle galassie sia stata resa possibile dalla materia oscura. -13.000 -13.000
buco nero di massa 12 miliardi di volte quella del sole -12.825 -12.825
esplodono le prime supernove -10.000 -10.000
l' espansione dell' universo si fa sempre piu' veloce e invece di rallentare accelera inspiegabilmente a causa di una forza sconosciuta (forse l' energia oscura, legata alla materia oscura e anche al flusso oscuro) -6.000 -6.000
la nostra galassia la Via Lattea inghiotte altre piccole galassie e queste lasciano un alone stellare di frammenti intorno ad essa -5.000 -5.000
formazione del sistema Solare
-4.568 -4.568
formazione del sole (dimensione iniziale di circa 4,5 volte quella attuale e 6 volte piu' luminoso)    
la nube di gas che forma il sole inizia a contrarsi e dopo circa 100.000 anni si ha l' accensione vera e propria (dimensione circa come adesso e stessa luminosita')    
in questo periodo forse si e' formata Nemesis, una stella nana bruna circa 10 volte piu' piccola del sole, questa stella gli gira intorno con una parabola di 1 anno luce e un periodo di 26 milioni di anni
formazione di decine di minipianeti che si scontrano formando pian piano i pianeti piu' grandi, all' interno dei minipianeti come nelle comete e nelle meteore ci sono le grandi quantita' di acqua che poi arriveranno sulla Terra.    
formazione della Terra
-4.567 -4.567
L'acqua che si forma sulla Terra e'per lo piu'di origine spaziale e gran parte di origine estra planetaria, cioe'non si con il Sole ma viene dallo spazio profondo.
un protopianeta di nome Teia delle dimensioni di Marte si schianta lateralmente contro la Terra provocando la formazione della Luna dalle polveri lanciate attorno alla nuova Terra. Oltre alla Luna si crede che si sia formato un secondo satellite molto piu' piccolo che in seguito fini per schiantarsi contro la prima Luna. Si presume che in questo periodo la Terra avesse un moto rotatorio molto veloce di circa 6 ore invece delle attuali 24 e che la luna vicinissima al pianeta circa 10-15 volte meno che adesso provocasse maree alte anche 3km, oltre a questo la veloce rotazione provocava continui uragani di forza anche 10 volte superiore a quelli attuali.
 

-4.537 -4.537
La terra colpita da minipianeti meteore e comete si e' lentamente riempita di acqua fortemente ferrosa -4.300 -4.300
in questo periodo il continuo bombardamento di meteoriti contenenti alte percentuali di metalli anche preziosi ha consentito che la crosta terrestre accomulasse elementi come oro, platino ecc.    
Marte viene colpito da un corpo della taglia del pianeta Plutone questo forma un' immenso cratere nella parte nord del pianeta -4.000 -4.000
il pianeta Urano e il pianeta Nettuno avevano ornbite invertite rispetto alle attuali. L' enorme influenza gravitazionale di Giove e Saturno quando si allineavano, dato che in questo periodo avevano periodi orbitali diversi dagli attuali, provoco' lo spostamento e l' inversione delle orbite di Urano e di Nettuno.    
l' asse orbitale di Urano e' inclinato piu' di 90 gradi questo perche' si pensa abbia avuto uno scontro con un altro pianeta vagante grante quanto la Terra.    
Marte ospita un ambiente umido e temperato, sono presenti grandi quantita' di acqua e forse forme di vita -3.800 -3.800
TERRA - Azoico (senza vita)    
Archeano (principio) la Luna perde il suo campo magnetico  -3.700 -3.700
Eoarcheano (alba)    
prime forme di vita (procarioti)
Paleoarcheano (antico) -3.600 -3.600
su Marte il clima cambia radicalmente, trasformando il pianeta in un deserto, forse a causa di forti eruzioni vulcaniche o impatti con meteoriti o l' annullamento del magnetismo planetario -3.500 -3.500
il campo magnetico della Terra aveva un'intensità pari alla metà di quello odierno, insieme ai violenti venti solari emessi da Sole, devono aver strappato una notevole quantità di acqua dall'atmosfera del pianeta.    
la Luna e' circondata da uno strato sottile di atmosfera prodotta dai gas emessi dalle eruzioni vulcaniche    
alghe unicellulari (stromatoliti) iniziano a produrre ossigeno    
nell' attuale Australia sono stati ritrovati micro organismi che si cibavano di zolfo, in questa epoca i mari avevano temperature di 40-50 gradi e le terre emerse erano molto piccole -3.400 -3.400
Mesoarcheano (medio) -3.200 -3.200
Marte assume l' aspetto che ha adesso    
Neoarcheano (nuovo) -2.800 -2.800
le stromatoliti nel giro di 1 miliardo di  anni immettendo ossigeno nell' acqua consumano tutto il ferro in essa contenuto, a questo punto l' ossigeno inizia a propagarsi nell' ambiente -2.600 -2.600
Proterozoico (prima vita) Paleoproterozoico (antico) Sideriano -2.500 -2.500
Rhyaciano -2.300 -2.300
questo fu il periodo della prima grande glaciazione mondiale, i ghiacciai si spinsero fino all' equatore. Cio' fu dovuto all' azione dei processi vitali di procarioti fotoautotrofi e all' attività fotosintetica dei cianobatteri che produssero enormi quantita' di ossigeno diminuendo il gas metano e il diossido di carbonio che all' epoca riscaldavano la terra e che coloravano il cielo di rosso, la temperatura globale varia tra i -20 e i -50 gradi    
Orosiriano -2.050 -2.050
nascita degli eucarioti, prime forme di vita con riproduzione sessuale -2.000 -2.000
Statheriano -1.800 -1.800
Mesoproterozoico (medio) Calymmiano -1.600 -1.600
primi organismi cellulari con membrana
Ectasiano -1.400 -1.400
Steniano -1.200 -1.200
Neoproterozoico (nuovo) esiste sulla terra un unico grande continente chiamato Rodinia
-1100 -1100
Toniano -1.000 -1.000
Cryogeniano -850 -850
di nuovo la terra viene ricoperta interamente di neve e ghiaccio, la temperatura globale varia tra i -20 e i -50 gradi, le enormi quantita' di ceneri e gas vulcaniche in circa 30 milioni di anni scongelarono di nuovo il pianeta -770 -770
il continente Rodinia si divide in piu' continenti -750 -750
forme di vita visibili ad occhio nudo
Ediacarano -630 -630
esiste sulla terra un unico grande continente chiamato Pannotia -599 -600
esplosione di varieta' delle forme di vita sulla terra -575 -575
primo animale con le zampe, viveva sul fondo del mare, era lungo circa 1 cm ed aveva molte zampe -570 -570

  FANEROZOICO 550 milioni di anni fa a.m. 550 milioni a.c.  
         
  PALEOZOICO 550 milioni di anni fa a.m. 550 milioni a.c.  
  CAMBRIANO 550 milioni di anni fa a.m. 550 milioni a.c.  
  ORDOVINCIANO 488 milioni di anni fa a.m. 488 milioni a.c.  
  SILURIANO 444 milioni di anni fa a.m. 444 milioni a.c.  
  DEVONIANO 416 milioni di anni fa a.m. 416 milioni a.c.  
  CARBONIFERO 359 milioni di anni fa a.m. 359 milioni a.c.  
  PERMIANO 299 milioni di anni fa a.m. 299 milioni a.c.  
         
  MESOZOICO 251 milioni di anni fa a.m. 251 milioni a.c.  
  TRIASSICO 251 milioni di anni fa a.m. 251 milioni a.c.  
  GIURASSICO 200 milioni di anni fa a.m. 200 milioni a.c.  
  CRETACICO 146 milioni di anni fa a.m. 146 milioni a.c.  
         
  CENOZOICO 66 milioni di anni fa a.m. 66 milioni a.c.  
  PALEOGENE 66 milioni di anni fa a.m. 66 milioni a.c.  
         
  NEOGENE 23 milioni di anni fa a.m. 23 milioni a.c.  
  MIOCENE 23 milioni di anni fa a.m. 23 milioni a.c.  
  PLIOCENE 5,13 milioni di anni fa a.m. 5,33 milioni a.c.  
  PLEISTOCENE 1,61 milioni di anni fa a.m. 1,81 milioni a.c.  
  HOMO SAPIENS SAPIENS anno zero manava 198.000 a.c.  
  OLOCENE 186.570 m. 11.430 a.c.  
         
  fine ultima era glaciale 187.000 m. 11.000 a.c.  
         
  fine glaciazione di wurm 188.000 m. 10.000 a.c.  
         
  diluvio universale ? 189.000 m. 9.000 a.c.  
         
  pane lievitato 190.000 m. 8.000 a.c.  
         
  prime fogne 191.000 m. 7.000 a.c.  
         
  primi villaggi di palafitte 192.000 m. 6.000 a.c.  
         
  prime statuette egizie 193.000 m. 5.000 a.c.  
         
  esplosione vulcano Mazama 194.000 m. 4.000 a.c.  
         
  eta' Thinita egizia 195.000 m. 3.000 a.c.  
         
  medio regno egizio 196.000 m. 2.000 a.c.  
         
  nascita della religione sciamatica dei nativi americani 197.000 m. 1.000 a.c.  
         
  forse nascita di Cristo profeta cristiano (o figlio di Dio) 198.000 m. 0  
         
  invenzione della polvere da sparo in cina 199.000 m. 1.000  
         
  TECNOGENE 199.900 m. 1.900  
         
  fine mappatura genoma umano 200.000 m. 2.000  
  ??? 201.000 m. 3.000  
         
  CONCLUSIONE ? 20.000 milioni di anni m. 20.000 milioni di anni  
         
         


 

 

 


Link Utili

  • Disinformazione
  • Le Stragi di Stato
  • Eredità Scomoda
  • Tutto sui Parlamentari
  • La Mappa del Potere
  • Altro